Visita virtuale della Basilica di Sant’Ambrogio

 

La Basilica di Sant’Ambrogio è una delle chiese più antiche di Milano e la seconda per importanza dopo il Duomo. Edificata una prima volta alla fine del IV secolo per decisione di Ambrogio, vescovo di Milano, fu poi variamente ampliata e prese l’aspetto attuale alla fine dell’XI secolo.

La Basilica, con la sua affascinante architettura romanica, è uno dei monumenti più visitati della città, per motivi sia religiosi che di turismo storico-artistico. Ciononostante il sito web della Basilica non disponeva di una documentazione fotografica che la presentasse in modo adeguato. Considerata la molteplicità e l’importanza degli ambienti presenti si è definito con la Parrocchia di realizzate numerose Immagini Panoramiche a 360° che mostrassero sia aspetti d’insieme della Basilica che aree specifiche:

  • La Basilica
  • La Cripta e le Cappelle
  • Il Sacello ed il Museo

Di seguito sono presentate alcune delle Immagini a 360°. Tutte le Fotografie Panoramiche a 360° del Progetto sono visibili nel sito della Basilica di Sant’Ambrogio.

  • La visione delle Fotografie Panoramiche a 360° è facile, basta cliccare sulle immagini in miniatura. Se volete qualche suggerimento seguite le INDICAZIONI
INDICAZIONI

La Basilica

Passato l’Atrio di Ansperto, si entra nella Basilica che si sviluppa su tre navate con una decorazione semplice ma con una forrte luce a sottolineare, insieme con i costoloni delle volte, l’articolazione della struttura. L’Immagine a 360° della navata centrale è stata presa da una posizione sopraelevata per meglio cogliere la visione d’insieme. Di particolare pregio è l’altare di Vuolvinio sormontato da un imponente ciborio, entrambi del IX secolo.

MI-sAmbrogio-AtrioSera

La facciata, i due campanili e il quadriportico detto Atrio di Ansperto

MI sAmbrogio Navata Centrale

La Navata Principale: vista centrale dall’alto

MI s Ambrogio Altare Ciborio

L’Altare di Vuolvinio e il Ciborio di Angilberto II

MI sAmbrogio Coro Mosaico Retro

L’abside con il Coro e il mosaico del Cristo Pantocratore

La Cripta e le Cappelle

La Basilica è arricchita da numerose strutture complementari tra cui:

  • La Cripta ipogea, posta sotto l’altare, con i corpi dei Santi Ambrogio, Gervaso e Protaso
  • Diverse Cappelle di diverse epoche e stili, due delle quali sono mostrate sotto con Fotografie a 360°
  • L’ingresso laterale con il dipinto di Sant’Ambrogio che ferma l’Imperatore Teodosio
MI-SAmbrogio-Cripta

La Cripta ipogea con i resti di Sant’Ambrogio

MI-sAmbrogio-CappMadonna

Cappella della Madonna dell’Aiuto – XVI secolo

Ambrogio-CappGiorgio

Cappella di San Giorgio con affreschi di Bernardino Lanino

MI sAmbrogio Ingresso Procaccini

Ingresso laterale con Dipinto di Sant’Ambrogio che ferma Teodosio

Il Sacello ed il Museo della Basilica

Collegati alla struttura principale della Basilica sono presenti altri ambienti cui viene dedicata una visita virtuale:

  • Il Sacello di San Vittore in Ciel d’Oro, splendido e ben noto mosaico paleocristiano
  • Il piccolo Museo della Basilica che contiene alcuni interessanti reperti
Milano Basilica Ambrogio Sacello

Sacello di San Vittore in ciel d’oro

MI-SAmbrogio-Museo Ostensorio

Museo della Basilica: l’Ostensorio

ALTRI PROGETTI 360°