Milano a 360°: Chiese e Basiliche di Milano Centro

Oltre al famosissimo Duomo, Milano è ricca di Chiese e Basiliche antiche e importanti. Nel IV secolo il famoso vescovo Ambrogio, cui è dedicata la Basilica più antica, fece di Milano il centro chiave della Chiesa cristiana d’Occidente. E da allora tutti i secoli videro sorgere nuove strutture religiose …

La cattedrale di Milano, il Duomo con la sua grande Piazza è il centro vero e proprio della città. Ma in Milano che fu anche “sede imperiale” si trovano molte altre Chiese e Basiliche tutte a pochi passi dal Duomo. Ne abbiamo fotografato diverse ma senza pretesa di completezza. Ecco una selezione delle strutture religiose di cui trovate di seguito alcune nostre Immagini a 360°:


Molte altre nostre Immagini a 360° relative alle Chiese e Basiliche di Milano e ad altri luoghi della città possono essere trovate sul Sito del Turismo del Comune di Milanoin particolare nella sezione dedicata a MILANO 360°

IMPORTANTE: Abbiamo realizzato molte di queste Immagini a 360° grazie a un accordo di partenariato con il Comune di Milano ed alla disponibilità e supporto dei soggetti coinvolti, che ci hanno aperto le loro porte, talvolta in modo esclusivo. A tutti il nostro più vivo ringraziamento, con l’auspicio che queste Immagini a 360° rendano il giusto merito alle bellezze fotografate e che permettano anche a voi di apprezzarle.

  • La visione delle Fotografie Panoramiche a 360° è facile, basta cliccare sulle immagini in miniatura. Se volete qualche suggerimento seguite le INDICAZIONI
INDICAZIONI

Il Duomo: il centro e la grandezza di Milano

Il Duomo è il grande simbolo di Milano: è uno dei monumenti più importanti d’Italia ed è la terza chiesa cattolica più grande del mondo per superficie. Le fondamenta furono gettate nel 1387 sui resti di una precedente chiesa. I lavori durarono oltre 400 anni per creare una struttura di incredibile complessità sia all’interno che all’esterno: 108 metri di altezza, 158 metri di lunghezza, 52 colonne interne, 136 guglie, 3400 statue, ecc. Da 600 anni la costruzione ed ora la manutenzione di questa meraviglia sono affidate alla Veneranda Fabbrica del Duomosul cui sito si possono trovare altre nostre Immagini a 360° e una moltitudine di informazioni.

DSC00447 MI PzaDuomoAlba RX4j TTWlit

Il Duomo e la grande Piazza con la Galleria ed il Museo del ‘900 all’alba

DSC06001 MI DuomoTerrazzaVsSud RX8j TTWlit

Tra le guglie sud delle Terrazze del Duomo: vista verso il Palazzo Reale

DSC06043 MI DuomoTerrazzaVsNord RX8j TTWlit

Tra le guglie nord delle Terrazze del Duomo: lontano i nuovi grattacieli

DSC05600 MI Duomo InternoAltare RX32.16j TTWlit

Il Duomo: vista complessiva della cattedrale di Milano

DSC09862 MI DuomoVistaAlto DaPulpito RX8j TTWlit

Il Duomo: vista della maestosa Cattedrale dall’altezza del pulpito

DSC05470 MI DuomoInternoCripta RX4j TTWlit

Il Duomo: la splendida Cappella, detta iemale perchè era usata in inverno

La Basilica di Sant’Ambrogio: la più amata dai Milanesi

La Basilica di Sant’Ambrogio è una delle chiese più antiche di Milano e seconda per importanza dopo il Duomo. Edificata alla fine del IV secolo per decisione di Ambrogio, vescovo di Milano, prese l’aspetto attuale alla fine del XI secolo. Passato l’Atrio di Ansperto, si entra nella Basilica che si sviluppa su tre navate con una decorazione semplice ma con una forte luce a sottolineare, insieme con i costoloni delle volte, l’articolazione della struttura. Di particolare pregio è l’altare di Vuolvinio sormontato da un imponente ciborio, entrambi del IX secolo. Di seguito due Immagini a 360°: l’atrio e la vista dall’alto dell’interno, mentre per numerose altre Immagini a 360° delle Basilica si rimanda al nostro Progetto Milano – Basilica di Sant’Ambrogio.

P1090860 MI SAmbrogio PronaoSera RX0jTTWlit

Basilica di Sant’Ambrogio: l’Atrio di Ansperto e la facciata a capanna

DSC02414 MI SAmbrogio InternoAlto RX8j TTWlit

Basilica di Sant’Ambrogio: l’interno romanico con il matroneo

Santa Maria delle Grazie: lo splendore del Rinascimento milanese

La Basilica di Santa Maria delle Grazie con il contiguo, famosissimo Cenacolo di Leonardo Da Vinci, è stato uno dei primi siti ad essere classificato come patrimonio Mondiale dell’Unesco. Voluta dagli Sforza, signori di Milano, fu costruita alla metà del 1400 come parte di un Convento Domenicano e per farne il luogo di sepoltura della famiglia. Verso la fine del secolo, per riprendere il nuovo stile rinascimentale che si stava diffondendo in Italia, furono completamente ricostruite la luminosa cupola e l’elegante tribuna, attribuite al Bramante. Splendida la colorata decorazione del soffitto e delle pareti delle navate che contrasta con la pulizia della tribuna e dei bracci.

DSC04759 PzSMariaGraz Cenacolo RX4jMW TTWlit

Piazza di Santa Maria alle Grazie con l’ingresso al Cenacolo Vinciano

DSC06087 MI SMariaGrazie NavataCentrale RX8j TTWlit

Santa Maria delle Grazie: la splendida navata rinascimentale

DSC06129 MI SMariaGrazie AltareCentrale RX8j TTWlit

Santa Maria alle Grazie: vista d’insieme con la luminosa cupola

DSC06171 MI SMariaGrazie AbsideCoro RX8j TTWlit

Santa Maria delle Grazie: il coro con la tribuna di fine ‘400

San Maurizio al Monastero Maggiore: il gioiello di Milano

A pochi metri da Santa Maria delle Grazie ecco il gioiello di San Maurizio al Monastero Maggiore, completamente affrescata e definita la “Cappella Sistina” di Milano. Costruita nel 1500 su precedente basilica paleocristiana, apparteneva ad un importante monastero femminile, soppresso durante Napoleone: parte del Monastero contiene ora il Museo Archeologico (v. Milano 360 – Sezione Musei) La Chiesa è divisa in due aree principali: l’Aula dei Fedeli e l’Aula delle Monache,con uno splendido organo del 1554, cui un tempo accedevano solo le monache di clausura. Tutte le pareti e le cappelle laterali delle due Aule sono decorate con meravigliosi affreschi ben restaurati della Scuola di Leonardo, diversi dei quali del famoso pittore lombardo Bernardino Luini. Assolutamente da visitare.

DSC05942 MI SMaurizioCappella TTLWlit

San Maurizio al Monastero Maggiore: la splendida Aula dei Fedeli

DSC06302 MI SMaurizioCoro RX28j TTLWlit

San Maurizio al Monastero Maggiore: l’Aula delle Monache e l’Organo

Altre Chiese del Centro di Milano

Il centro di Milano conserva molte altre Basiliche e Chiese interessanti; ne mostriamo solo alcune. Innanzitutto, collegata con la Veneranda Biblioteca Ambrosiana (v. Milano 360 – Sezione Musei) è la Chiesa di San Sepolcro, voluta alla fine del ‘500 da San Carlo Borromeo: una luminosa Chiesa barocca con due pregevoli gruppi scultorei e un’affascinante cripta con la riproduzione del San Sepolcro. Impressionante la Chiesa di San Bernardino alle Ossa con una cappella che raccoglie dal 1600 le ossa di migliaia di morti. Ecco poi la Basilica di Sant’Eustorgio di notevole interesse, sia per le diverse cappelle gentilizie che per i resti paleocristiani. Infine San Lorenzo Maggiore, la più antica Basilica di Milano, e forse quella più nota: la piazza antistante con le sue Colonne romane è infatti il ritrovo serale tipico di migliaia di giovani.

DSC08433 MI Ambrosiana ChiesaSSepolcro RX4j TTWlit

San Sepolcro: la Chiesa attuale con le sculture barocche

DSC09066 MI Ambrosiana SanSepolcroCripta RX4j TTWlit

San Sepolcro: Cripta con S. Carlo Borromeo e riproduzione del Sepolcro

DSC08533 MI SBernardinoAlleOssa Ossario RX4j TTWlit 1

L’Ossario di San Bernardino alle Ossa nella cappella del ‘600

P1100999 MI SEustorgio Navata RX0j TTWlit

Basilica di Sant’Eustorgio: l’interno a tre navate

P1110127 MI SEustorgio CappAngeli RX0j TTWlit

Sant’Eustorgio: la Cappellina degli Angeli ed i resti paleocristiani

2 P1110071 MI SEustorgio CappTorelli RX0j TTWlit

Sant’ Eustorgio: la cappella Torelli con l’elegante sarcofago gotico

DSC04432 MI BasilSanLorenzo Centrale RX8j TTWlit

Basilica di San Lorenzo Maggiore: l’interno ottagonale

DSC01107 MI SanLorenzoColonne RX4j TTWnlit

Il Piazzale della Basilica di San Lorenzo con le Colonne romane

Per vedere altre Immagini a 360° di Milano >>> MILANO 360°